Schenker in Trentino Alto Adige

Schenker in Trentino Alto Adige

Schenker Italiana crea un Hub Regionale a Trento potenziando la struttura esistente presso l’Interporto e trasferisce in una nuova sede la filiale di Bolzano che diventa un centro di coordinamento e assistenza commerciale.

La decisione di potenziare l’attuale struttura esistente a Trento trasformandola in un Hub Regionale non è una scelta casuale: la filiale di Trento del network italiano di DB Schenker si trova infatti all’interno della struttura interportuale trentina che è dotata di moderni magazzini, di servizi doganali, di uno scalo ferroviario e un terminal intermodale fornito di 9 binari e che rappresenta il punto cruciale della regione per i flussi di traffico in entrata in Italia e in uscita verso il nord-est europeo.Schenker in Trentino Alto Adige

Mettendo a disposizione della propria clientela una piattaforma dedicata al trasporto e alla logistica di maggiori dimensioni e capacità, l’Hub Regionale di Trento è in grado di adempiere al meglio al suo ruolo di raccolta e distribuzione di merci verso tutte le destinazioni, anche con linee dirette, o di ulteriore appoggio agli altri Hub del nord Italia del network DB Schenker.

L’attività del Sales Desk di Bolzano assume un ruolo di supporto fondamentale per il continuo sviluppo dell’area per questo è stata identificata una sede più adatta da cui svolgere le future attività; i nuovi uffici si trovano presso il palazzo “Enzian Office”, costruito secondo lo standard Casaclima A Oro, in linea con la strategia DB 2020 per un business sempre più eco-sostenibile.

L’Hub Regionale di Trento e il Sales Desk di Bolzano saranno perfettamente integrati con la rete di trasporto e distribuzione di Schenker Italiana che dispone di 40 punti operativi distribuiti in tutta Italia e 4 Gateway (per i trasporti terrestri, aerei e marittimi e per la logistica) situati a Peschiera Borromeo (MI), dove si trova anche la Sede principale.

Commenti