Spedizioni in ADR – trasporto di merci pericolose

L’accordo ADR* è un accordo tra diversi paesi europei che regola il trasporto internazionale dell merci pericolose su strada esso viene applicato anche ai trasporti nazionali.
L’accordo  riguarda tutti gli aspetti legati al trasporto ed è soggetta a revisione ogni biennio.
E’ considerata pericolosa una qualsiasi materia che può causare danni alle persone, animali, ambiente e al veicolo che la trasporta, il pericolo analizzato in base ad eventuali incidenti o spargimento di prodotto.
In base alla materia e al pericolo i prodotti vengono classificati in regime di ADR e in particolare in classi. Esistono 13 classi di pericolo e oltre queste il testo ADR classifica tutte le merci considerate pericolose al fine di individuare le merci ammesse al trasporto e le condizioni da rispettare.
In alcuni casi le merci pur essendo considerate in regime di ADR possono comunque essere trasportate senza dover rispettare in tutto o in parte queste normative, in questo caso si tratta di trasporto in esenzione ADR, esistono due tipi di esenzione: Esenzione totale o Esenzione parziale: vengono date in base all’imballaggio/quantità/classe adr.

La normativa ADR è molto vasta e complessa, questo articolo vuole essere una prima infarinatura sull’argomento.

ADR = dal francese Accord Dangereuses Route.

Commenti