Sciopero tir annunciato a ottobre 2013

16.09.2013 – Roma

la sigla TrasportoUnito, alla fine del consiglio nazionale svoltosi a Roma il 7 settembre c.a., annuncia un fermo tir di cinque giorni alla fine di ottobre.

La scelta dello sciopero, spiega il Presidente nazionale  è stata presa per ” la latitanza del governo  e della crisi scandita da centinaia di fallimenti”; il presidente continua: ” L’autotrasporto italiano sta collassando e con l’autotrasporto sta collassando l’intero indotto nonchè quell’accenno di sistema logistico del paese che ancora funzionava e, complessivamente, vengono meno tutti gli standard minimi di sicurezza sulle strade”.

Viene quindi richiesto di ritornare e risolvere questioni come:  Costi minimi; garanzie di pagamento del trasporto , controlli sulla committenza e controlli su  intermediazioni parassitarie.

 

15.10.2013 – Aggiornamento Notizie Sciopero 

Commenti