Camion automatici : OTTO ha sperimentato

Google, Uber e Apple stanno sviluppando con interesse le automobili a guida automatica e molte altre aziende TOP stanno sviluppando veicoli autonomi. Ma per quanto riguarda i camion? Ecco che una startup che è venuta allo scoperto, pensa come sarà il futuro. questa si chiama Otto .

Gli Ex di Google Camion automatici : OTTO ha sperimentato

Fondata dagli ex Google Anthony Levandowski, Lior Ron, Don Burnette, e Claire Delaunay, Otto vuole “ripensare” il settore dell’autotrasporto. Levandowski, è colui che ha condotto le sperimentazioni di automobili guida automatica di Google, con Ron che precedentemente era con Google Maps e Motorola, hanno spiegato che:

  • i camion producono una fetta enorme di inquinamento negli Stati Uniti ( il 28% nonostante occupino la strada per appena 1% di tutto il traffico).
  • provocano un gran numero di vittime di incidenti,
  • sono inefficienti per natura
  • Inoltre c’è una carenza crescente di autisti.

Queste sono le premesse per creare la rivoluzione tecnologica based, sostengono fondatori di Otto.

Tecnologia per le ore di riposo in sicurezza

Otto ha iniziato la sua avventura producendo strumenti per aiutare i camionisti per svolgere il loro lavoro con maggiore sicurezza, ma ora sta lavorando su una tecnologia che, nel tempo, sarà in grado di automatizzare la guida sulle autostrade. A differenza di altri, che progettano nuovi veicoli che si guidano autonomamente, Otto si concentra sulla tecnologia che può essere montata sui camion che oggi sono sulla strada ora. Invece di mandare in pensione gli autisti hanno come obiettivo immediato l’assistenza alla guida.

Il loro obiettivo è di lasciare che gli autisti si possano prendere una pausa di sonno in tutta sicurezza, lasciando il loro camion in viaggo in modo autonomo. La società ha dichiarato che ha già stato completato una demo su una autostrada reale e si stanno pianificando altre attività oltre questa.

“Abbiamo intenzione di migliorare le capacità del camion Otto, la raccogliere dati sulla sicurezza per dimostrare i benefici della tecnologia studiata, e portarla in ogni angolo del sistema autostradale degli Stati Uniti,” scrivono Levandowski e Lior 

Il Team e il settore

Il team di Otto è formato da 40 persone e comprende molti ex di Google (come ci si potrebbe aspettare) , altri hanno lavorato a Tesla, HERE, Apple, Cruise e varie case automobilistiche.

L’azienda ha viaggiato in sordina fino alla sua presentazione – per esempio molti dei suoi personale non hanno aggiornato il loro profilo LinkedIn con i loro nuovi ruoli, – e ci si pone molte domande su questo argomento come per esempio chi sono gli investitori?

 Sarà interessante vedere come gli altri attori reagiranno  alla nascita di Otto. Apple ha annunciato di vere “centinaia” di persone che lavorano sul suo progetto segreto di Auto. L’azienda di sviluppo di veicoli intelligenti Faraday Future ha ammesso che ci sono investitori cinesi dietro al loro progetto e non Google come ci si immaginava. Google, quindi ,è prossima ad acquisire Otto ? Staremo a vedere.

via: www.techcrunch.com 

0 pensieri su “Camion automatici : OTTO ha sperimentato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.