Consegne sicure: Amazon investe un miliardo

Consegne sicure: Amazon investe un miliardo

Amazon ha acquisito la startup Ring specializzata nella produzione di sistemi di sicurezza per la casa, come campanelli intelligenti che si possono collegare al proprio smartphone e soluzioni di videosorveglianza al  prezzo di 1.000.000.000 di Dollari.

La sfida delle consegne a domicilio, dopo la “velocità”, ora tocca alla sicurezza.Consegne sicure: Amazon investe un miliardo

Amazon ultimamente ha annunciato il servizio Amazon Key  e con la tecnologia Ring del tutto realizzabile. E poi, Amazon conosce molto bene le preferenze dei propri clienti e, prima, li ha abituati a ricevere in brevissimo tempo il loro acquisto, offrendo la consegna in un giorno e in poche ore; ora cerca di accontentarli gestendo la sicurezza nella consegna.

Le statistiche sulle preferenze di consegna dicono che i clienti sono sensibili alla affidabilità, alla sicurezza e alla velocità. L’acquisizione di questa start-up punta anche ad una consegna “asincrona”. In pratica non ci sarà bisogno della presenza di nessuno in casa per poter consegnare, in questo modo diminuiranno le mancate consegne . Mancate consegne che sono uno dei maggiori problemi segnalati dai clienti.

Il gigante si muove e consegna, i Courier nicchiano, ma innovano?

Amazon dopo aver “rivoluzionato” la logistica di magazzino, con i nuovi paradigmi,  ha puntato il suo faro verso la logistica distributiva, e si sta muovendo sempre piu’ velocemente. Sicuramente rivoluzionerà il modo di vedere il trasporto, soprattutto il Last mile e le consegne a privati. La notizia di qualche giorno fa che negli USA Amazon consegna in proprio è la dimostrazione pratica il gigante si è mosso.

Dall’altra parte courier sostengono che per effettuare consegne efficienti e in economia ci vogliono masse critiche ben maggiori del “solo” traffico Amazon verso privati, ma Amazon ha il vantaggio di poter sviluppare la propria rete a step e solo in determinate zone (le piu’ convenienti) al contrario dei courier che devono, per rimanere nel settore, offrire un servizio globale.  Ma che innovazioni arriveranno dai courier? La partita è appena iniziata.

Adattamento via : www.dday.it 

 

 

Commenti