Tracking dei corrieri addio: ci pensa Google

Google ha annunciato di aver avviato una prima fase di test per integrare la funzione di tracciamento delle spedizioni direttamente nel motore di ricerca.

Tracking dei corrieri addio: ci pensa Google

Google ha avviato il programma di integrazione del tracciamento di tutte le spedizioni dei corrieri. Questo è un passo avanti nell’ottica del cliente che non dovrà conoscere a menadito i siti dei corrieri, navigare all’interno di siti complessi e talvolta poco user-friendly.

Il programma si chiama Package Tracking Early Access Program, ed è in una fase di test in cui le aziende di trasporti possono mostrare lo stato della spedizione all’utente direttamente dalla principale di Google , utilizzando il codice della spedizione.

In realtà, qualcosa di simile, Google lo offre già ora: inserendo il nostro numero di spedizione nel motore di ricerca quest’ultimo è in grado di indirizzarci alla pagina della specifica azienda di trasporti, dove poi effettueremo il controllo vero e proprio, ma ovviamente la nuova funzione sarebbe assai più comoda ed eliminerebbe diversi passaggi intermedi.

via: https://webmasters.googleblog.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.